The Floating Piers: il ponte galleggiante sul Lago di Iseo visitabile dal 18 giugno al 3 luglio.

Domani, 18 giungo e per sedici giorni, fino al 3 luglio The Floating Piers, il ponte galleggiante sul Lago di Iseo aprirà al pubblico. 100.000 metri quadri di tessuto giallo cangiante, sostenuti da un sistema modulare di pontili galleggianti formato da 200.000 cubi in polietilene ad alta densità, comporranno una installazione che si svilupperà a pelo d’acqua seguendo il movimento delle onde.

I visitatori potranno fruire del lavoro camminando su un percorso pedonale di 3 kilometri che si sviluppa in circolo da Sulzano a Monte Isola e poi fino all’isola di San Paolo. L’artista Christo e Jeanne-Claude hanno ideato il progetto dei Floating Piers negli anni 70, insieme hanno cambiato il concetto stesso di “arte pubblica” creando opere temporanee dalla durata volutamente effimera. Come tutte le opere dell’artista Christo anche The Floating Piers sarà assolutamente gratuito e accessibile 24 ore su 24, condizioni meteo permettendo. Non ci saranno né biglietti né prenotazioni, il ponte galleggiante sarà un’estensione della strada aperta a tutti.

RGB_Christo_Iseo_2015(3)         RGB_TheFloatingPiers_Landscape(3)

Il Lago di Iseo si trova a 100 kilometri ad est di Milano e a 200 kilometri ad ovest di Venezia. Il Lago è stato selezionato tra molti altri, proprio per il paesaggio che Christo ha trovato particolarmente suggestivo.

Secondo l’artista, coloro che proveranno l’esperienza di camminare sul ponte galleggiante avranno la sensazione di camminare sull’acqua – o forse sul dorso di una balena :), la luce e l’acqua creeranno con il tessuto giallo dei riflessi rosso ed oro indimenticabili.

Per maggiori informazioni su come raggiungere il sito, sui mezzi pubblici, e sui parcheggi visiate il sito ufficiale dell’evento: http://www.pontegalleggiantelagoiseo.com/index.html

Fonte: http://www.thefloatingpiers.com

Cristina Bianchi
NOS Relocation Team